Ronzone. 20 ottobre 2013. Ore 8.30. Ai musei di Ronzone un afflusso inaspettato di podisti e camminatori ha invaso la zona iscrizioni. Per l'edizione 2013 i numeri sono quasi vertiginosi per l'organizzazione: più di 200 podisti per la mezza maratona e più di 100 camminatori (si è dovuto chiudere le iscrizioni per la non competitiva Nordic Walking !).
Una festa dello sport ! Alle ore 9 più di 100 persone si sono incamminate verso la partenza di Sarnonico per il percorso ridotto di 10,500 km. Dalla piazza di Ronzone alle 9.30 il colpo d'occhio verso i Pradiei è pazzesco: una lunga striscia di persone sulla ciclabile, sotto l'arco di partenza era in procinto di partire per l'edizione 0 della Ciaminada nonesa Nordic Walking. Ore 9.40: partenza !
A Ronzone intanto più di 200 atleti stanno effettuando il riscaldamento per la gara principale: la Ciaminada Nonesa eco-mezza maratona. Un misto di emozioni e tensioni invadevano i concorrenti, manca poco al via ufficiale.
Ore 10: la spunta degli atleti che si preparano dietro la linea di partenza invadendo il piazzale dei Musei di Ronzone.
Ore 10.15: il via ufficiale dato dal campione azzurro di atletica leggera (specialista degli 800 m) Giordano Benedetti ! Anche qui un colpo d'occhio pazzesco al via ufficiale !
La gara parte subito su ritmi altissimi: l'atleta di casa Giuliano Battocletti nei pressi di Cavareno è in prima posizione, seguito a pochi metri da un plotoncino con Torresani, Rigoni, Trenti, Baggia e Miori. Nella gara femminile prende subito saldamente il comando della gara Mirella Bergamo.

Con il passare dei chilometri le posizioni si stabilizzano. Al passaggio di Romeno passano nell'ordine Battocletti, Rigoni, Torresani e Trenti. A Sarnonico Battocletti e Rigoni sono saldamente in testa ma un problema muscolare costringe Battocletti al ritiro. Resta in testa Rigoni. Intanto per la gara femminile Bergamo nettamente in testa a Sarnonico. A seguirla la coppia trentina composta da Cristina Tenaglia e Giulia Franchi. Poco più indietro ma in grande progressione si fanno sotto Wiktoria Piejak e Francesca Scribani.
Il ritmo imposto da Rigoni è notevole e dietro in seconda posizione "il prete volante" Don Franco Torresani tiene botta ai più giovani Trenti, Miori e Baggia.
Al traguardo di Ronzone vince nettamente Carlo Rigoni (Atletica Trento CMB) con il grande tempo di 1h 16' 09" ! In seconda posizione il 51enne parroco di Coredo Don Franco Torresani (Atletica Trento CMB) con lo strepitoso tempo di 1h 17' 49" ! Terzo classificato il giovane Francesco Trenti (Atletica Clarina Trentino) in 1h 18' 43". A segure al 4° posto Miori Luca (1h 20' 03" G.S. Fraveggio), al 5° Baggia Riccardo (U.S.A.M. Baitona, 1h 23' 52"). Più staccati di 3 minuti al 6° posto Werner Enrici (Atletica Valle di Cembra), al 7° Chiova Andrea e all'8° posto Daniele Barchetti (S.C. Fondisti Alta Val di Non). Chiudono la top ten Tosolini Ermanno (Emporio del Ciclo Fondo) e Pixer Rainhard, tutti ampliamente sotto il muro dell'ora e mezza !
Per quanto riguarda la classifica femminile vince con quasi 5 minuti di vantaggio sulla seconda Mirella Bergamo (U.S.A.M. Baitona) con il tempo record di 1h 28' 36". Al secondo posto a sorpresa in 1h 33' 58" Piejak Wiktoria (Atletica Tione). Chiude il podio Scribani Francesca (Atletica Cortina) in 1h 34' 46" anche lei dopo aver rimontato nella seconda metà di gara le trentine Franchi e Tenaglia. Quarta appunto Cristina Tenaglia (Atletica Rotaliana) vincitrice della scorsa edizione seguita a pochissimi secondi da Giulia Franchi (S.C. Fonndisti Alta Val di Non). A seguire Rigoni Silvia, Filippi Lucia, Battisti Mara, Bortoluzzi Lorenza e Delvai Barbara.
Anche l'edizione 2013 della Ciaminada Nonesa va in archivio con successo ! Gli organizzatori ringraziano tutti i partecipanti per essere venuti così numerosi in Alta Val di Non e per aver apprezzato il clima e l'atmosfera della nostra competizione.
Su un articolo storico del 1972 si poteva leggere: "La prima edizione della manifestazione ha portato mille e più concorrenti a spasso per la Valle di Non, in paesi e località suggestive in una giornata favolosa e nella cornice di un pubblico sportivo. E' stato il trionfo del sole, degli splendidi colori autunnali, della natura ancora viva ma è stato soprattutto il trionfo dei marciatori della domenica, dei giovani e degli anziani, il trionfo della Valle di Non riunita .... Al di sopra di ogni vittoria agonistica, al di sopra di duelli sportivi tra i protagonisti rimane l'entusiasmo di tutti coloro, uomini e donne, giovani e anziani, che partono senza alcuna aspirazione se non quella di arrivare in tempo utile al traguardo per cogliere al volo la medaglia ricordo, unico attestato alla loro bravura e alla loro passione.
Sono passati 41 anni dalla prima edizione storica, ma lo spirito di questa gara è rimasto ancora intatto. Che la storia continui !
La Ciaminada Nonesa è stata seguita inoltre dalle telecamere di Trentino TV con Paolo Malfer e la sua troupe per la trasmissione sportiva Sport Avventura !

Daniele Barchetti