Cronaca - Resoconto Ciaminada Nonesa 2017 (Eco-Mezza Maratona dell'Alta Val di Non)

SARNONICO, 15 OTTOBRE 2017. Giunta alla sua settima edizione, la Ciaminada Nonesa è diventata ormai una classica dell'autunno trentino, una gara del tutto particolare, una mezza maratona da correre forte con continui saliscendi e alternanza di asfalto, strada sterrata battuta e sentiero. Un bel mix, una gara muscolarmente impegnativa ma allo stesso tempo spettacolare per il fantastico paesaggio dell'Alta Val di Non.

La giornata è spettacolare, con un cielo sereno e una temperatura mite, il paesaggio tipicamente autunnale. Ben 172 i concorrenti che hanno portato a termine la gara!!!

Dalle ore 8.30 il centro sportivo di Sarnonico è stato popolato dai podisti, dai camminatori della competizione parallela Nordic Walking di 12 km, dai partecipanti della competizione non competitiva di 5 km (A Spas par i Pradiei), dagli accompagnatori e dai numerosissimi volontari che hanno reso possibile l'organizzazione complessa della Ciaminada Nonesa!

Alle ore 10.03 la partenza dell'Eco-Mezza Maratona! 21,097 km sul classicissimo percorso ad anello con 410 m di dislivello complessivi. Pronti via e la gara è stata subito tiratissima e molto combattuta! Al 2° km il gruppo immerso negli splendidi Pradiei era già in lunghissima fila indiana, con al comando una coppia: Alex Cavallar e Ousman Jaiteh. Il successivo attraversamento veloce nell'abitato di Fondo (km 3), con il passaggio particolare e suggestivo attraverso il canyon Rio Sass e quello lungo le sponde del lago smeraldo hanno delineato le posizioni. Al km 4 sempre la coppia Cavallar-Jaiteh al comando con alle spalle, nell'ordine, Emanuele Franceschini, Enrico Cozzini, Adriano Pinamonti, Simone Brunelli, Baggia Riccardo e Odorizzi Francesco.

Tra le donne, al lago smeraldo, al comando troviamo Veronica Chiusole, con alle spalle, nell'ordine, Sara Baroni, Cristina Tenaglia, Anna Zambanini e Giulia Franchi.

In campo maschile, la coppia al comando viaggia su altri livelli, si capisce subito che il record della manifestazione 1h15'18” (2012, Giuliano Battocletti) può essere battuto. La battaglia fra i primi due è davvero spettacolare: nei tratti in salita Cavallar prova e riesce a più riprese a staccare di qualche metro Jaiteh, ma nei successivi tratti veloci la coppia ritorna compatta. Al passaggio all'uscita dal veloce tratto in sentiero della pineta di Cavareno, Jaiteh guadagna qualche metro e allunga nei pressi della tennis halle. Cavallar non molla e nel successivo falsopiano-salita verso Romeno limita il distacco e al parco della pace di Romeno (all'uscita dell'ultimo strappo in salita del percorso) si riporta sotto a pochi metri da Jaiteh. Gli ultimi 3 km veloci, lungo la pista ciclabile dei pradiei, favoriscono il battistrada (portacolori dell'US Villagnedo), che all'arrivo di Sarnonico vince la 7à Ciaminada Nonesa con il tempo record di 1h14'07”! Alex Cavallar (Usam Baitona) limita il distacco ad una ventina di secondi e si classifica secondo in 1h14'28” (anche lui sotto il vecchio record della gara). Al terzo posto, con una condotta di gara regolare si classifica Emanuele Franceschini (US Quercia Rovereto) in 1h18'46”. Quarto, e primo noneso, il giovane atleta di Tassullo, Francesco Odorizzi (Atletica Valli di Non e Sole) in 1h20'42”. Chiude la top5 il sempre presente e fortissimo Adriano Pinamonti (Fondisti Alta Val di Non) con l'ottimo 1h22'36”. A seguire Enrico Cozzini (1h23'15”), Filippo Giovannini (1h25'18”), Fulvio Corradini (1h25'26”), Nicola Bertoldi (1h26'03”) e Federico Bertagnolli (1h26'20”).

Per quanto riguarda la gara femminile, vince in 1h35'26” Veronica Chiusole (Atletica Team Loppio) . Alle sue spalle una bella battaglia per il secondo posto: se lo aggiudica Anna Zambanini (GS Fraveggio) in 1h37'31”. Terza è Sara Baroni a pochi secondi (1h37'40”, US Quercia Rovereto). Chiudono la top5 Cristina Tenaglia in 1h39'21” (Fondisti Alta Val di Non) e Loredana Gaddo in 1h42'22”.

Parallelamente alla gara principale, si sono svolte altre due competizioni a carattere non competitivo: la passeggiata Nordic Walking sul classico percorso di 12 km e la debuttante passeggiata per famiglie “A spas par i pradiei” di 5 km (quest'ultima voluta e organizzata dalla Proloco di Sarnonico).

Complessivamente si sono registrati più di 400 partecipanti fra tutte e 3 le competizioni, un grandissimo successo!

Dalle ore 12.30 si è svolto il pranzo a base di pastasciutta e successivamente la ricchissima premiazione di tutte e 3 le competizioni! Insomma una giornata di sport e divertimento in compagnia, come nella filosofia e tradizione dello Sci Club Fondisti Alta Val di Non!

Arrivederci al prossimo anno!!!

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna